La Corte di Cassazione vuole legalizzare il “diritto di uccidere” in Italia (n.23)

Comunicato Stampa N. 23 Il Comitato Verità e Vita denuncia come un fatto gravissimo la sentenza della Corte di Cassazione sul caso di Eluana Englaro. Questa decisione apre infatti le porte del nostro sistema giuridico all’eutanasia. Con la decisione del magistrato Maria Gabriella Luccioli il principio di indisponibilità della vita umana – caposaldo della tradizione… Continua a leggere